Il Test proiettivo ORT – Object Relations Technique – è uno strumento utile nello studio delle relazioni oggettuali.

Pensato per essere somministrato ad adolescenti ed adulti, va utilizzato all’interno di una relazione psicoterapica. Fornisce al clinico una panoramica sulla tipologia di relazione oggettuale del paziente andando ad integrare le considerazioni del terapeuta, in merito a tali aspetti.
La dott.ssa Alessandra Schiavon lo utilizza con regolarità da oltre dieci anni e nel corso dell’incontro, dopo averne illustrato storia, somministrazione e scoring, porterà una esemplificazione clinica della sua applicazione.